Ducati SuperSport 950, manubri alti racing

Valerio Garagiola

La nuova generazione di SuperSport 950 è pronta a conquistare il mercato sfruttando l’elettronica e l’estetica d’ispirazione Panigale V4

Dopo quattro anni dal suo lancio, la Ducati SuperSport 950 (13.890 Euro) riceve importanti aggiornamenti nell'elettronica, nell'estetica e nel propulsore.

Quello che balza subito all'occhio è l'estetica, ora molto più sportiva e con forti richiami alla Panigale V4, con l'obiettivo di avvicinare anche la clientela più giovane al mondo di Borgo Panigale. La familiarità con la gamma Superbike è evidente; lo si evince dai sfoghi aria presenti sulla carena laterale a da come questa arrivi a filo col silenziatore laterale. Le carene, nella parte anteriore, si integrano con il nuovo proiettore full-LED attraverso una coppia di alette che indirizzano l’aria fresca verso due aperture laterali al proiettore che sfogano sulle gambe del pilota migliorandone il comfort termico.

 

Il telaio della nuova SuperSport 950 è l’ultima evoluzione del traliccio Ducati, che sfrutta il motore come elemento portante, abbinato ad un forcellone monobraccio in alluminio. La forcella anteriore è Marzocchi, con steli da 43 mm di diametro, mentre il retrotreno è dotato di un ammortizzatore Sachs. L’impianto freni Brembo è composto da pinze radiali monoblocco Brembo M4 che agiscono su due dischi da 320 mm di diametro, azionate da una pompa radiale autospurgante con serbatoio separato e leva regolabile. Al posteriore la SuperSport 950 è dotata di disco singolo da 245 mm di diametro, su cui lavora una pinza Brembo a due pistoncini. 

La SuperSport 950 è spinta dal bicilindrico Ducati Testastretta da 937 cc rivisto per soddisfare la nuova normativa Euro 5. Gli interventi all’impianto di scarico e al sistema di controllo motore non hanno modificato l’erogazione e i valori massimi di potenza e coppia, che si confermano rispettivamente di 110 CV a 9.000 giri/minuto e di 93 Nm a 6.500 giri/minuto. La frizione a bagno d'olio è ora azionata dal nuovo comando idraulico con pompa radiale autospurgante dotata di leva regolabile.

 

 

L'elettronica della SuperSport 950 interviene basandosi sulle informazioni provenienti dalla piattaforma inerziale a 6 assi di Bosch, in grado di rilevare istantaneamente angolo di rollio, di imbardata e di beccheggio della moto nello spazio. Il pacchetto elettronico è costituito da: ABS Cornering Bosch, Ducati Traction Control (DTC) EVO, Ducati Quick Shift (DQS) up/down EVO disponibile su tutte le versioni. Il sistema Ducati Wheelie Control (DWC) EVO è la novità del pacchetto elettronico 2021. Tutte le informazioni sono disponibili sul nuovo display full-TFT da 4,3’’ con grafica ed interfaccia ispirate a quella della famiglia Panigale.

Come tradizione vuole, la gamma SuperSport 950 comprende anche la versione 950 S (a partire da 15.590 Euro), equipaggiata con sospensioni Öhlins completamente regolabili e coprisella passeggero. Entrambe possono essere personalizzate grazie al catalogo Ducati Performance, con accessori dedicati all'uso turistico e all'uso più racing

Next Post

MOTOAIRBAG: Per il prossimo Natale regala protezione.

MOTOAIRBAG® è il regalo perfetto di Natale per proteggere chi va in moto: per la sicurezza del passeggero, per i propri figli che la guidano, ma soprattutto per te stesso, che usi la moto o lo scooter ogni giorno per gli spostamenti in città in ogni stagione.

Iscriviti alla newsletter