Triumph First, per acquistare la tua nuova moto on-line

Valerio Garagiola

Vendere moto non è solo una trattativa da fare esclusivamente live; Triumph ha digitalizzato i propri concessionari, creando il servizio digitale First

Le Concessionarie italiane Triumph raddoppieranno la propria efficacia: oltre al "classico" sistema di vendita dove l'utente si reca al concessionario, da oggi sarà disponibile il nuovo servizio Triumph First – Motorcycles Digital Stores. 

Triumph First è la prima rete nazionale integrata di showroom digitali, inclusiva di tutti i passaggi del processo di acquisto, che consente di portare nel box di casa la propria moto preferita, nuova o usata, in modalità completamente online. La nuova piattaforma online consente infatti all'interessato di:

– Accedere alla landing page nazionale triumphmotorcycles.it/triumphfirst e selezionare il sito web della concessionaria di riferimento del cliente.

– Consultare lo showroom digitale che include le moto, nuove o usate (con relativa documentazione), presenti nella concessionaria oppure da ordinare alla fabbrica 

– Contattare la concessionaria per avere indicazioni o chiarimenti tramite email, telefono o cellulare.

– Coinvolgere lo staff della concessionaria in modo interattivo tramite una chat o una videochat

– Effettuare una prenotazione online tramite piattaforma di pagamento digitale Stripe, per tenere la moto “bloccata” prima di concludere l’acquisto (la somma viene rimborsata se il cliente decide di non finalizzare l’acquisto).

– Finalizzare l’acquisto attraverso una procedura integrata di video identificazione che include firma elettronica e certificata e tutti i documenti necessari.

– Concludere il proprio processo di acquisto in modo 100% online utilizzando tutti i passaggi descritti, oppure avvalersi solo di alcuni di essi e in tempi diversi, a descrizione del cliente.

 

Joffrey Gaeta, responsabile Dealer Development di Triumph Motorcycles Italia:

Decidere di lanciare un progetto di tale portata, e che ha un forte impatto sulle nostre Concessionarie in termini organizzativi, culturali e di business management, in periodo di pieno lockdown è stata una sfida, e una decisione coraggiosa, sulla quale però la nostra Rete ci ha da subito sostenuto in modo compatto. In pochi mesi di intenso lavoro siamo arrivati a poter offrire una piattaforma di digital stores integrata a livello nazionale che offre al cliente la possibilità di effettuare il proprio acquisto online presso la Concessionaria preferita e scegliendo tra qualsiasi modello nuovo oppure usato, presente a stock oppure da ordinare ex-factory. Crediamo che Triumph First oggi possa offrire al cliente una modalità di acquisto aggiuntiva, innovativa e in grado di garantisce massima sicurezza, comodità e flessibilità.

Andrea Buzzoni, General Manager e Amministratore Delegato di Triumph Motorcycles Italia,

Crediamo molto alle potenzialità di Triumph First, perché riteniamo che accelerare sul fronte della digitalizzazione del processo di vendita metta a disposizione della nostra clientela un nuovo modo, alternativo e complementare, di entrare in contatto con noi, offrendo nel contempo un importante asset competitivo alle nostre Concessionarie. Detto questo, non dimentichiamo quanto la passione dei motociclisti debba parallelamente continuare a trovare un riscontro “fisico e sensoriale”, rappresentato dalla visita ad uno dei nostri punti vendita dove toccare con mano le motociclette, scoprirne i dettagli e apprezzarne l’elevato livello di finiture, che sono una caratteristica distintiva del marchio Triumph.

Hits: 1

Next Post

V-strom 1050 Machi, allestimento speciale della tourer Suzuki

La gamma della moto simbolo di Suzuki in Italia si arricchisce di una nuova versione speciale pensata per chi usa le due ruote tutti i giorni e non solo

Iscriviti alla newsletter