Oggi riapre il Museo Benelli

Valerio Garagiola

Anche il museo Benelli riapre dopo mesi di chiusura, offrendo ai visitatori post-lockdown una mostra rinnovata sia nel parco moto e non solo.

Dopo quattro mesi di stop forzato causato all’emergenza Coronavirus, oggi riapre al pubblico il Museo delle Officine Benelli di Pesaro. Per celebrarne la riapertura tutti i visitatori potranno beneficiare dell’ingresso gratuito al museo e potranno godere di numerose novità introdotte all’interno dei locali. Questa opportunità è valida per tutto il mese di luglio.

Durante i mesi di chiusura sono stati fatti dei lavori di ampliamento: all’interno delle quattro sale sono stati installati dei totem multimediali, dove i visitatori potranno consultare materiale informativo inedito, come fotografie e documenti dell’epoca, ma anche nuovi video relativi ai modelli Benelli e Motobì presenti al museo. Sono presenti nuove moto, che ora sfiorano quota 200.

 

In occasione della riapertura al pubblico, alle ore 10 della giornata di sabato,verrà presentato il progetto nato dalla collaborazione tra il Registro Storico Benelli e il liceo artistico F. Mengaroni di Pesaro: un modello plastico in scala 1:200 dei 33 mila metri quadrati dei locali delle ex Officine Benelli di Viale Mameli.

In linea con le direttive disposte dal Ministero in materia di sicurezza, tutti i visitatori al museo dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina ed utilizzare il gel igienizzante per le mani che troveranno all’ingresso. Anche il personale del museo sarà dotato di tutti i dispositivi di protezione individuale. Gli ingressi saranno contingentati e sarà necessario mantenere la distanza di sicurezza tra i visitatori. L’entrata e l’uscita al museo saranno differenziate con circuito ad anello in modo da far defluire i visitatori in sicurezza.

Hits: 5

Next Post

BMW Motorrad On the road, evento itinerante

BMW Motorrad introduce una nuova formula di test ride, dove è la casa madre che si avvicina agli utenti in contesti panoramici molto interessanti

Iscriviti alla newsletter