Nuovo Metzeler Racetech TD, per i veri pistaioli

Valerio Garagiola

Le superbike moderne devono avere pneumatici adatti a garantire prestazioni e sicurezza in pista: Metzeler introduce il suo nuovo prodotto race use only

Chi ama andare in pista e lo fa segnando dei tempi sul giro interessanti, sa che le gomme sono un elemento di primaria importanza. Grazie alla esperienza acquisita sui campi da gara e nelle road races, Metzeler introduce il nuovo pneumatico uso esclusivo pista Racetec TD Slick.

Racetec TD Slick è un pneumatico slick, le caratteristiche principali sono il rapido warm up, la costanza di prestazioni della mescola e la reversibilità del posteriore: grazie alla struttura simmetrica, che distribuisce in modo omogeneo le sollecitazioni dinamiche, permette di essere utilizzato anche su circuiti con una prevalenza di curve in una sola direzione.

Racetec TD Slick è stato progettato per i motociclisti che vogliono un pneumatico slick, senza l'inconveniente di attrezzature racing aggiuntive, quali cavalletti, termocoperte, generatori di corrente, o di un set-up specifico per il pneumatico installato sulla propria moto. Racetec TD Slick è quindi destinato a tutti i motociclisti che non vogliono rinunciare alle slick in pista, ai piloti esperti che per le lunghe sessioni di prove libere puntano ad un prodotto plug & play e a chi vuole un pneumatico con quale divertirsi senza entrare nell'oscuro mondo delle sospensioni.

 

 

La mescola del nuovo pneumatico è stata sviluppata attingendo a piene mani dall'esperienza accumulata nel road racing, come il Tourist Trophy dell’isola di Man, dove Metzeler testa la versatilità dei propri prodotti. La mescola, ottenuta attraverso il processo brevettato di miscelazione CCM – Compound Continuous Mixing – massimizza l’omogeneità dei componenti  e permette al pneumatico di offrire alte prestazioni costanti dal primo all’ultimo giro, anche se suddivisi tra più cicli termici.

La carcassa invece è caratterizzata da una classica struttura radiale monotela in Rayon, simile a quella impiegata nei pneumatici supersportivi stradali; soluzione che permette di utilizzarla al meglio in pista, pur mantenendo i set-up standard. Le cinture in acciaio a zero gradi impiegate sia sull’anteriore che sul posteriore consentono un alto grado di flessibilità strutturale, quindi un miglior feeling con il pneumatico. Al lato pratico, permette maggior precisione in traiettoria, aggiustandola quando già in piega o ritardando il punto di staccata durante l’inserimento in curva.

 

Il profilo di entrambi i pneumatici è acuto, a tutto vantaggio della maneggevolezza del veicolo ed allo stesso tempo aumenta l’area di contatto in piega

Le misure, già tutte disponibili, del nuovo Racetec TD Slick sono:

120/70 ZR 17 anteriore
180/55 ZR 17, 180/60 ZR 17, 190/55 ZR 17 e 200/55 ZR 17 posteriore

Le mescola e disposizione sono 3. Le mescole K0 e K1 sono dedicate all’utilizzo professionale nelle classi Superbike. La mescola K2 è sviluppata per quelle competizioni a livello professionale e amatoriale in cui è necessario combinare prestazioni di punta costanti su più sessioni, come interi weekend di gara o sessioni di endurance.

 

 

Hits: 9

Next Post

National Trophy 2020: luce verde!

Anche il sempre più rinomato National Trophy riparte, con lo stesso format degli scorsi anni e con appuntamenti in corrispondenza con il CIV

Iscriviti alla newsletter