EICMA 2022: Aprilia RS 660 Extrema

Redazione

Ad EICMA debutta la Aprilia RS 660 Extrema, versione speciale della sportbike più venduta in Europa, che riprende la denominazione della 125-2t di Noale.

Una delle novità che il Gruppo Piaggio ha portato a EICMA 2022 è la Aprilia RS 660 Extrema. La sigla è un tributo alla Aprilia RS 125 Extrema, una delle 125 a 2 tempi più performanti dell'epoca, prodotta dal 1992 al 1994, utilizzata in questo frangente per una versione speciale della media carenata di Noale, la sportiva più venduta in Europa, arricchita di componentistica di pregio, sia a livello estetico che di contenuto.

Il motore è il noto bicilindrico in linea di 659 cc in grado di fornire 100 cv, valore record per la categoria, così come lo è il peso, che in questa versione è di 166 kg a secco. Il merito di questo va ad esempio ricercato nell'adozione di un nuovo scarico omologato di SC Project con terminale in carbonio, posizionato sul lato destro della moto e non più sotto pancia come nella versione standard.

Insieme allo scarico viene fornita la staffa di fissaggio del silenziatore, in alluminio anodizzato nero, che consente la rimozione delle pedane passeggero. Parafango anteriore e puntale sono in carbonio (con quest'ultimo presenta che un nuovo design) e contribuiscono al contenimento del peso della moto. La Aprilia RS 660 Extrema, pur essendo omologata come biposto e fornita di sella passeggero, è equipaggiata con una cover monoposto.

La dotazione elettronica è quella di serie sulla RS 660 standard e comprende traction control, ABS cornering, engine brake, engine map, wheelie control tutti regolabili), a cui si aggiunge anche il software che consente di settare il quick shift in configurazione rovesciata. In questo modo il cambio può essere configurato in totale autonomia, senza sostituire alcun componente della moto. Al momento la data di disponibilità nelle concessionarie ed il prezzo della Aprilia RS 660 Extrema sono dati non ancora resi noti dalla casa di Noale.

Next Post

Benelli TRK 800 my2023

Una delle novità che il Gruppo Piaggio ha portato a EICMA 2022 è la Aprilia RS 660 Extrema. La sigla è un tributo alla Aprilia RS 125 Extrema, una delle 125 a 2 tempi più performanti dell'epoca, prodotta dal 1992 al 1994, utilizzata in questo frangente per una versione speciale della media carenata di Noale, la sportiva più venduta in Europa, arricchita di componentistica di pregio, sia a livello estetico che di contenuto. Il motore è il noto bicilindrico in linea di 659 cc in grado di fornire 100 cv, valore record per la categoria, così come lo è il peso, che in questa […]