Triumph Scrambler 1200 Bond Edition

Valerio Garagiola

Due icone british si fondono in una moto destinata a soli 250 possessori in tutto il mondo, non solo per soddisfare le richieste di Sua Maestà

Cosa ci può essere di più British Style di una Triumph Scrambler 1200? Una Scrambler 1200 Bond Edition. La serie speciale della enduro vintage inglese può essere ordinata rivolgendosi a qualsiasi Concessionaria ufficiale e sarà disponibile al prezzo di 19.500 Euro. Disponibile in soli 250 esemplari numerati al mondo, alla consegna si riceverà un pacchetto speciale “Bond”, creato su misura per ogni singola moto, con una lettera firmata dal CEO Nick Bloor e uno zaino esclusivo.

La nuova versione speciale è ispirata alle Scrambler 1200 utilizzate per alcune scene del film No Time To Die. Quello che si nota immediatamente è il colore Sapphire Black, lo stemma Triumph sul serbatoio e la decalcomania in alluminio con filettatura color oro verniciata a mano. Altri particolari ispirati al mondo di James Bond sono il porta numero sullo scarico e finitura del pannello laterale inferiore, sella in vera pelle con logo ricamato e strumentazione TFT con esclusiva schermata di benvenuto “Bond”.

Sfoggia inoltre splendidi dettagli total black: parafango posteriore, maniglione e paracoppa con finitura anodizzata, forcelle, fregi motore con dettagli oro, forcellone e copri pignone con finitura verniciata a polvere. La Bond Edition include anche: parafango anteriore alto con finitura anodizzata nera, luci fendinebbia con esclusiva cornice anodizzata nera, serbatoio freni anteriore lavorato, regolatori della ruota posteriore neri e griglia del faro anteriore in acciaio inossidabile.

La Scrambler 1200 Bond Edition si basa sulla Scrambler XE: motore da 1.200 cc da 90 CV a 7.400 giri con un picco di 110 Nm a soli 3.950 giri. Questo allestimento sarà impreziosito dal doppio scarico alto con collettori in acciaio inossidabile e silenziatore Arrow con terminali in carbonio. Come per tutte le Bonneville dell’era moderna, la Scrambler 1200 è dotata di accelleratore ride-by-wire e un sistema di raffreddamento a liquido opportunamente integrato. Invariate rispetto alla versione standard, le modalità di guida selezionabili: Road, Rain, Off-Road, Sport, Rider e Off-Road Pro, che offre un setup pensato per il fuoristrada.

La Scrambler 1200 Bond Edition monta sospensioni posteriori Öhlins a doppia molla completamente regolabili con serbatoio separato e una corsa ruota leader di categoria (250 mm), ideale per il fuoristrada. E' inoltre dotata di pinze monoblocco radiali Brembo M50, pedane pieghevoli e regolabili, pneumatici tubeless e cerchio anteriore a raggi da 21 pollici.

ABS e controllo di trazione cornering di serie adattano in automatico il livello di controllo da applicare a seconda delle condizioni di guida e dell’angolo di inclinazione, grazie all'interazione con la piattaforma inerziale IMU, sviluppata in collaborazione con Continental, 

L’illuminazione della Scrambler 1200 Bond Edition è interamente a LED: faro anteriore da 5 pollici, fanalino posteriore con dettagli opachi e indicatori di direzione (in alcuni mercati). Il proiettore incorpora inoltre le luci diurne DRL.

Gli interruttori della Scrambler Bond Edition sono retroilluminati grazie a dei LED posizionati all’interno dei blocchetti, per garantire una visibilità ottimale in ogni condizione.

Il sistema di accensione keyless, così come le manopole riscaldate e il cruise control sono di serie sulla Scrambler 1200 Bond Edition. Non manca la presa USB da 5 V per ricaricare i dispositivi personali, posizionata in un nuovo vano portaoggetti rivestito in schiuma sotto la sella.

La strumentazione TFT full-colour della Scrambler 1200 Bond Edition ha un’esclusiva schermata di benvenuto “Bond” e due layout con tema personalizzabile. È possibile personalizzare anche il messaggio sulla schermata di benvenuto con il proprio nome.

La strumentazione TFT è stata pensata per la connettività: grazie al sistema di connettività e all’app My Triumph opzionali è possibile controllare le funzionalità telefono e musica, il navigatore e la GoPro. Tutto viene gestito direttamente dai blocchetti interruttori e le informazioni sono visualizzate sullo schermo TFT.

Hits: 11

Next Post

L'offerta di KTM e Suzuki per la fase 2

I due brand, uno icona di sportività ed l'altro di affidabilità, hanno preparato un'offerta che non passerà inosservata per chi oggi cerca una nuova moto

Iscriviti alla newsletter