Superbike 2022: Jonathan Rea ha firmato con Kawasaki fino al 2024

Gianluca Salina

E’ arrivato da Rea stesso l’annuncio della sua firma con Kawasaki per altri due anni. Il nordirlandese sarà in sella alla Ninja Superbike fino a fine 2024.

Come anticipato ieri (Superbike 2022: Rea al 99,9% resterà in Kawasaki (l’unica alternativa è Ducati), è arrivata la firma del contratto di Jonathan Rea che, per altri due anni, sarà un alfiere Kawasaki. In realtà l'annuncio è arrivato addirittura prima del previsto e, tra gli altri, lo ha comunicato lo stesso pilota attraverso i suoi canali social. Per le stagioni 2023 e 2024 dunque, il folletto volante di Ballymena verstirà ancora i colori della casa di Akashi.

Con un bagaglio di 102 vittorie, 186 podi, 33 pole, 88 giri veloci e 3950 punti conquistati, il sei volte campione del mondo ha scelto di rimanere in quella che più di una volta ha definito come la sua seconda famiglia, con la quale, dal 2015 ad oggi, ha scritto la storia del mondiale delle derivate di serie. La firma di Rea con il brand in verde consentirà a KRT di proseguire, almeno per il 2023, quando scadrà il contratto di Lowes, con la stessa squadra di adesso.

jonathan rea

Adesso è il turno di Kawasaki. E' davvero difficile pensare che la richiesta di Rea non riguardi una nuova ed ancora più performante Ninja, in grado di rivaleggiare al 100% con la Ducati Panigale V4R di Alvaro Bautista. Qualche dubbio però, circa l'opportunità di un modello completamente nuovo a soli due anni dal restyling dell'attuale, rimane e sarà argomento che verrà trattato a stretto giro.

Queste le dichiarazioni di Rea, Guim Roda (team manager KRT) e Steve Guttridge (Kawasaki Europe Race Planning Manager) a margine della sigla del contratto:

 

Jonathan Rea: “Sono davvero felice ed entusiasta di rinnovare il mio contratto con Kawasaki per altri due anni. Si tratta di un legame incredibile; insieme vantiamo così tanti successi che è quasi una prosecuzione naturale. Da entrambe le parti non sono state necessarie tante trattative e discussioni per andare avanti insieme. Ho una grande motivazione per continuare a correre nel Campionato WorldSBK. Sono state delle stagioni incredibili; più competitive che mai. Mi sono reso conto di quante motivazioni ho per continuare e per continuare a lottare per vincere. Kawasaki mi ha dato questa opportunità nel 2015, ovvero quella di realizzare il sogno di un bambino quando al primo anno insieme abbiamo vinto il Campionato WorldSBK. Il nostro è un rapporto davvero forte e non vedo l’ora di continuare a dar vita a dei momenti memorabili e a rappresentare una Casa e un brand incredibile”.

Guim Roda: “Da quando abbiamo firmato con Johnny per la stagione 2015 e fino a questo momento abbiamo scritto una bella parte nella storia del WorldSBK. Siamo davvero orgogliosi di far parte di questa storia di successo di Rea che è anche la storia di successo di Kawasaki. Siamo insieme da otto stagioni e Johnny rende sempre al massimo. Oggi, all’età di 35 anni, è all’apice della forma e sappiamo che c’è ancora tanto da fare insieme. Abbiamo lavorato intensamente per definire con KMC quale tipo di progetto potremmo dar vita per Jonny per permettergli di continuare a spingere al 110%. Penso che gli abbiamo dato la motivazione di cui aveva bisogno per altri due anni. Non possiamo mai adagiarci sugli allori per i nostri successi del passato e quindi avremo un lavoro impegnativo da fare per andare incontro alle sue aspettative. Siamo pronti e garantiamo che sarà un vero spettacolo per almeno altri due anni”.

Steve Guttridge: “Jonathan è stato fondamentale per creare un incredibile e solido legame tra il brand Kawasaki e in particolare la Ninja ZX-10RR. Il nostro sei volte campione del mondo è una parte innegabile della famiglia Kawasaki e ha scritto delle pagine di storia. Ora ha l’occasione di dar vita a un altro capitolo da record e la nostra intenzione è di avere un ruolo importante nella prossima fase della sua carriera di pilota”.

 

Next Post

Guanto moto Fresco II di HELD: contro il caldo delle giornate più torride

Da HELD un guanto in grado di ridurre la temperatura delle mani grazie alla tecnologia TFL-Cool-System. Ideale per chi viaggia in moto con il caldo torrido.
HELD Guanto moto FRESCO II