Stylmartin Navajo Evo: da enduro, ma ospitale

Valerio Garagiola

Enduro vuol dire fango e fatica, ma con i nuovi Navajo Evo si vuole dimostrare che Enduro può voler dire anche comodità sui lunghi tragitti

Portare innovazione ed originalità nel mondo dell'abbigliamento moto è come creare un piatto fusion, dove i sapori della tradizione si devono miscelare con nuove filosofie e nuove tecniche. Nel caso dello stivale Navajo Evo di Stylmartin, prodotto di punta della gamma 2021, il mix è riuscito. 

Disponibile in taglie che vanno dalla 38 alla 47 al prezzo di 259 euro (antracite la sola colorazione disponibile), è pensato per l'utenza che vuole un singolo capo per utilizzare la propria enduro stradale tanto su asflato quanto, se si ha voglia, su fondi irregolari. Realizzato in pelle pieno fiore idrorepellente trattata ad olio, grazie alle imbottiture interne anti-shock e la presa d’aria frontale in rete metallica, che aggiunge la ventilazione che serve durante i mesi più caldi e alla soletta anatomica, è possibile utilizzarlo anche per lunghi tragitti. Altro elemento caratterizzante dello stivale, preso dal mondo del cross, è il sistema di chiusura composto da 3 leve regolabili a sgancio rapido, sostituibili se necessario. Il sottopiede è anatomico, removibile, traspirante e microforato. Il livello di sicurezza di Navajo Evo è massimizzato grazie anche alle protezioni interne per malleoli su entrambi i lati. Non manca l’inserto in pelle pieno fiore idrorepellente in zona cambio.

Esteticamente, Navajo Evo è una combinazione di elementi e materiali evergreen, uno su tutti la resistente pelle della tomaia, ad altri decisamente più contemporanei, come l’effetto 3D “diamantato” che caratterizza una porzione del gambale e gli originali dettagli in rosso, a contrasto con il fondo nero/antracite. Anche la suola merita una citazione: prodotta in gomma antiscivolo, personalizzata con il logo Stylmartin in rosso.

Next Post

Nuova Ducati Streetfighter V2

Nell'ambito della Ducati World Premiere 2021 Episodio 4, Ducati ha svelato oggi la nuova Streetfighter V2. Dotata dello stesso motore Superquadro di 955 cc della Panigale V2 da cui deriva, dispone di 153 cavalli a 10750 giri e di una coppia di 101 Nm a 9000 giri. Il peso è di 178 kg, che diventano 200 in ordine di marcia. Sarà nelle concessionarie a dicembre al prezzo di 16990 Euro.
Ducati Streetfighter V2

Iscriviti alla newsletter