Nuovi prodotti da WP Suspension

Valerio Garagiola

La casa delle sospensioni austriaca WP presenta la nuova gamma prodotti focalizzata sul brand KTM e in futuro per altri costruttori

Wp Suspension da anni supporta i team e i piloti amatori alla ricerca del miglior tempo sul giro e la possibilità di fare la differenza in gara.

Grazie all'esperienza e i successi ottenuti nelle varie competizioni ( più di 300 titoli nei campionati mondiali FIM vinti), WP sviluppa ulteriormente le componenti per sospensioni destinate alle moto stradali. La gamma Apex Pro Components, in continua espansione, si rivolge a quei motociclisti esigenti che vogliono componentistica di livello assoluto per quanto riguarda cartucce, forcelle, ammortizzatori e ammortizzatori di sterzo.

I prodotti  WP Pro Components sono un riferimento del settore grazie alla qualità dei materiali, allo stretto controllo delle tolleranze di fabbricazione e alle innovazioni orientate alle migliori prestazioni possibili. Le componenti possono essere adattati alle esigenze di ogni motociclista e per ogni situazione di guida attraverso un’ampia possibilità di regolazione. La nuova cartuccia Apex Pro 7500, il nuovo ammortizzatore Apex Pro 7746 e l'ammortizzatore di sterzo Apex Pro 7117 sono in grado di rendere le Ktm 890 Duke R e Ktm 1290 Superduke moto capaci di dare il massimo in pista. I componenti delle sospensioni, sviluppati nelle competizioni, garantiscono una risposta immediata in ogni condizione di utilizzo su strada e in pista. Al momento la gamma WP Suspension copre la gamma KTM, ma la stessa azienda è fortemente impegnata per espandere la sua offerta ad un numero sempre più ampio di marchi motociclistici. 

Il nuovo focus sul mercato delle moto stradali è accompagnato anche da un aggiornamento del logo aziendale con il nuovo claim "Suspension". WP Suspension si concentra, quindi, su un nuovo gruppo di clienti appassionati di motociclette e offre loro un supporto premium e innovazioni tecniche per portare l'esperienza motociclistica ai massimi livelli di prestazioni.

Hits: 2

Next Post

Yamaha R25M, sportiva 250 a 4 cilindri?

Supersportiva, 250 e a 4 cilindri. Non è un tuffo nell'epoca d'oro degli anni '90, ma il biglietto da visita di quella che potrebbe essere la risposta Yamaha alla ZX-25R di Kawasaki. Difficilmente la vedremo in Italia.

Iscriviti alla newsletter