NT1100, nuova turistica in salsa Honda

Valerio Garagiola

Un mezzo che può rientrare nella categoria "Novità EICMA 2021" può essere la nuova tourer Honda NT1100: non un mezzo alto e complicato da portare, ma dedicato all'utenza desiderosa di una moto con cui macinare chilometri con sicurezza, comfort e divertimento, sia nella guida di tutti i giorni che durante gli itinerari del weekend o in vacanza, anche con passeggero e a pieno carico. 

Progettata pensando a chi in passato ha amato Honda Deauville e Pan European vanta uno stile elegante (forse anonimo se confrontato con Ninja 1000SX e GSX-S1000GT, al momento le uniche due vere avversarie nel settore) e con una posizione di guida studiata per le lunghe percorrenze. L'altezza sella di 820 mm tranquillizza anche chi non ha lunghe leve. Il parabrezza, regolabile su 5 posizioni e la presenza di deflettori su cupolino e carena enfatizzano il riparo aerodinamico.Le valigie laterali di serie, così come le manopole riscaldabili, il cavalletto centrale, il cruise control e alle prese USB e ACC sottolineano l'indole della NT1100 e il tipo di utenza che si vuole conquistare.

Il telaio è del tipo a semi-doppia culla in acciaio, con telaietto reggisella in alluminio. La forcella è una Showa SFF-BP, mentre al posteriore è presente un'unità regolabile nel precarico molla grazie ad un pratico pomello. L'impianto frenante presenta soluzioni consolidate nel settore, con pinze ad attacco radiale a 4 pistoncini su dischi di 310 mm all’avantreno, mentre al posteriore è presente una pinza a due pistoncini. Gli pneumatici misurano 120/70-17 e 180/55-17.

Il propulsore è un bicilindrico frontemarcia da 1100cc di cilindrata (stessa architettura di quello installato sulla Africa Twin) e sviluppa una potenza massima di 102 CV e coppia massima di 104 Nm, con una messa a punto specifica di aspirazione e scarico per questo modello. Il comando del gas è Throttle by Wire e la gestione motore offre 3 Riding Mode preimpostati (Tour, Urban e Rain) e 2 completamente personalizzabili, compresi i livelli del controllo di trazione HSTC e dell'antinpennata. I consumi sono paragonabili a quella di un'autovettura diesel: 20 km/l nel ciclo medio, per un’autonomia di 400 km grazie al serbatoio da 20 litri.

La NT1100 è disponibile in tre varianti cromatiche (Matte Iridium Grey Metallic, Pearl Glare White e Graphite Black) a 14290 Euro, a cui si possono aggiungere mille euro per la versione DCT.

Per premiare la fiducia di questi primi clienti che la acquisteranno, e per incentivare coloro che la desiderano a prenotarla con anticipo rispetto all’effettivo arrivo presso le concessionarie, la filiale italiana di Honda Motor Europe ha deciso di omaggiare i primi due tagliandi coloro che decideranno di acquistarla entro l’11 dicembre. 

Next Post

Lucky Explorer Project: per chi ama la Dakar

Lucky Explorer Project è la nuova iniziativa di MV Agusta direttamente ispirata alla mitica Parigi Dakar presentata a EICMA per avvicinare gli appassionati di Rally al marchio di Schiranna, senza però doverlo sporcare di sabbia e terra.MV
Lucky Explorer Project

Iscriviti alla newsletter