KTM 890 Adventure R 2023

Redazione

E’ arrivata la nuova KTM 890 Adventure. La versione 2023 della famiglia “travel” di Mattighofen si presenta con un’estetica rinnovata ispirata ai rally e numerosi aggiornamenti tecnici, mirati a migliorare aerodinamica, ergonomia, agilità nell’affrontare i terreni più impervi e la protezione del pilota.

La 890 ADVENTURE R è un cavallo di razza e, grazie alle sue caratteristiche intrinseche, è senza dubbio la miglior travel enduro con la quale affrontare i percorsi offroad più impegnativi.

In occasione dell'Adventure Rider Rally svoltosi in Idaho (USA) KTM ha presentato la nuova 890 Adventure R 2023. Chiaramente ispirata alla 450 Rally, plurivincitrice dei raid desertici, ne riprende alcune caratteristiche estetiche, oltre che lo spirito Ready to Race proprio del marchio austriaco. La nuova versione della moto è caratterizzata da componenti inedite quali cupolino, sovrastrutture, serbatoio e protezione del motore.

ktm 890 adv r my2023

Gli interventi effettuati hanno mirato a migliorare l'aerodinamica e l'ergonomia, aumentando l'agilità nell’affrontare i terreni più impervi e la protezione del pilota. A livello tecnico, la nuova moto del brand in orange conferma il telaio in acciaio al cromo-molibdeno abbinato a sospensioni WP Xplor completamente regolabili. Rinnovato invece il display TFT da 5" dotato di connettore USB-C.

Il nuovo cruscotto è caratterizzato da pittogrammi a colori e da una grafica intuitiva che agevola la navigazione tra i vari menu. Inoltre, gli ultimi aggiornamenti includono un sistema di navigazione Turn-by-turn Plus, che permette al pilota di selezionare la meta preferita tra le ultime destinazioni raggiunte. Una nuova funzione di chiamata permette di telefonare a un contatto della lista dei preferiti (che può contenere al massimo 10 numeri), oppure di comporre uno degli ultimi 10 numeri chiamati.

Anche il pacchetto elettronico è stato migliorato: la centralina elettronica dell'ABS di nuova generazione è in grado di sfruttare i rilevamenti del sensore 6D (che fornisce costantemente informazioni su inclinazione, beccheggio, velocità e comportamento generale della moto) così da applicare la giusta forza frenante in qualunque situazione. I piloti che intendono testare il potenziale della moto lontano dai sentieri battuti possono contare sull'ABS Offroad come funzione integrante della omonima modalità, oppure della Rally (opzionale).


La KTM 890 Adventure R 2023 assicura un maggior livello di comfort grazie alla sella monopezzo. Novità anche per la scelta dei software disponibili nel catalogo KTM PowerParts. La nuova nata della casa di Mattighofen è dotata di serie del riding mode Demo, che permetterà ai piloti di provare tutte le modalità di guida e le varie opzioni nei primi 1.500 chilometri, per poi decidere quale pacchetto o singoli optional acquistare.

KTM 890 Adventure R 2023, caratteristiche principali:

  • Nuove sovrastrutture ispirate alla KTM 450 Rally
  • Nuovo cupolino che offre un migliore flusso dell'aria
  • Nuovo set up delle sospensioni XP Xplor
  • Display TFT da 5" aggiornato con collegamento USB-C e nuovi pittogrammi
  • ABS con un nuovo modulatore (9.3 MP)
  • ABS Offroad collegato all’Offroad Mode e al Rally Mode (opzionale)
  • Nuovi pneumatici Mitas Enduro Trail più più orientati al fuoristrada
  • Navigatore aggiornato Turn-by-turn Plus
  • Funzione Demo Mode per testare tutte le modalità di guida
  • Interruttore a manubrio con pulsante di sosta d’emergenza (4 frecce)
  • Nuova protezione del motore

Per informazioni

Next Post

BMW M1000R: 209 cv per la hypernaked di Monaco

209 cavalli per 199 kg. Sono questi i numeri che, secondo un documento di omologazione depositato in Germania e Svizzera, dovrebbe avere la nuova BMW M1000R. Se così fosse, la hypernaked tedesca disporrebbe del pacchetto meccanico completo della attuale S1000RR. La vedremo probabilmente tra due settimane a Intermot e poi ad EICMA.
bmw m1000r