Kevin Manfredi e Caberg insieme per la stagione 2021

Cesare Marescotti

Giovane e con la voglia di vincere Kevin Manfredi affida la sua sicurezza a Caberg Helmets e al suo Drift Evo, durante una stagione piena di impegni e in cui parteciperà a categorie diverse.

Il Campione Europeo Supersport Kevin Manfredi festeggia il suo compleanno entrando a far parte della famiglia Caberg. Nato a Sarzana il 3 gennaio 1995, il giovane pilota ligure, pur essendo ancora giovane, può già vantare un’esperienza nel mondo delle competizioni di oltre 10 anni.

Nelle ultime due stagioni Kevin ha disputato sia il campionato nazionale che quello mondiale. Nel 2019 ha partecipato al CIV SSP 600 portando a casa 1 vittoria e 4 podi e concludendo in quarta posizione. Nel 2020, invece, si è laureato Campione Europeo Supersport, anche grazie a 2 quinti posti nella classifica assoluta delle gare mondiali di Barcellona e Magny Cours. Ha anche presenziato a 4 gare del campionato italiano

Quest’anno Manfredi sarà impegnato su tre fronti: CIV SSP 600, WorldSSP 600 e Mondiale Endurance EWC. Un programma interessante quanto impegnativo. Gareggiare in tre categorie puntando ai massimi risultati richiede un'attentissima preparazione fisica, un team affiatato e una moto competitiva. Cosciente di dover dare sempre il massimo Kevin ha scelto di puntare anche su un casco che fosse in grado di proteggerlo al meglio: il Caberg Drift Evo, racing e dalle alte prestazioni sia aerodinamiche che protettive.

kevin

Manfredi si dice soddisfatto di entrare a far parte della famiglia Caberg e ha tutte le intenzioni di contraccambiare la fiducia che l'azienda dimostra nei suoi confronti portando il suo nuovo casco sui podi di tutte le categorie che lo vedranno partecipe nel 2021.

Andrea Donghi, product manager di Caberg Helmets, sottolinea l'affinità tra il marchio bergamasco e il modo di correre (con grinta e determinazione) del pilota di Sarzana, non nascondendo la volontà di un'unione a lungo termine.

Kevin

Next Post

Erik Buell ci riprova con Fuell Flluid_2: metà scooter elettrico, metà e-bike

Metà e-bike e metà scooter elettrico oppure, se si vuole, entrambi i mezzi in un solo oggetto. E' Flluid_2, terza incarnazione della visione di Erik Buell in ambito mobilità elettrica. Al momento solo mostrata su alcuni brevetti depositati, si candida al ruolo di trait d'union tra i due mondi.
Fuell Flluid_2 - 1

Iscriviti alla newsletter