Husqvarna Norden 901: su strada nel 2022

Gianluca Salina

La Husqvarna Norden 901, versione all terrain in salsa svedese della KTM 890 Adventure, arriverà nel 2022. Meno sportiva e specialistica della “cugina” orange, la vedremo ad EICMA in autunno e segnerà il ritorno della casa alle cilindrate medio-alte, da dove manca dal 2013, anno di uscita dal listino della fun-bike Nuda.

Ad EICMA 2019 il prototipo della Husqvarna Norden 901 riscosse successo unanime ed i rumour prefiguravano un ritorno a breve della casa satellite di KTM alle cilindrate importanti. Sarebbe stata la prima volta dopo aver prodotto la Nuda dal 2011 al 2013. Allora la base era quella della BMW F 800 GS, mentre in questo caso la piattaforma è quella della 890 Adventure del brand di Mattighofen.

A distanza di due anni non è ancora in commercio, ma è sempre più vicina ad esserlo, dal momento che il marchio svedese punta molto su questo modello. Di comunicazioni ufficiali al riguardo non ce ne sono, ma il fatto che i colleghi di Motorcyclenews abbiano avuto la possibilità di provare il prototipo ormai definitivo della moto, ricevendo al contempo assicurazioni sulla roadmap verso la produzione, non lascia spazio a dubbi.

Sulla base di questo, la vedremo dunque su strada il prossimo anno, cosa che fa intendere come la Husqvarna Norden 901 sarà una delle protagoniste (Covid-19 permettendo) dei saloni, specie quelli della seconda metà dell'anno, EICMA in primis. Come sarà dunque la moto? Secondo i ragazzi di MCN il DNA comune alla pari cilindrata in arancione è evidente, ma non per questo totalmente dominante.

Ciò significa che la Husqvarna Norden 901 ha una sua ben precisa personalità e, proprio per questo motivo, differisce in parecchi aspetti dalla moto da cui deriva. Maggiormente indirizzata al turismo rispetto alla più specialistica 890 Adventure, si presenta come meno spigolosa, non solo nell'estetica, una sorta di reinterpretazione dello stesso concetto in chiave simile, ma non uguale.

Quanto alle caratteristiche, sono confermate, ma era scontato, le misure dei cerchi (21 pollici davanti e 18 pollici dietro), così come la presenza di sistemi quali il cornering ABS, il traction control ed una discretamente folta quantità di riding mode. Tra questi anche uno specificatamente votato alla guida in off-road, per la quale Husqvarna ha scelto di utilizzare sospensioni dotate di ampia escursione. Non ancora (ovviamente) comunicati invece i valori di potenza massima, coppia e peso, numeri per i quali, insieme al prezzo, occorrerà necessariamente attendere alcuni mesi.

Next Post

Adventouring 2021 by Moto Raid Experience

Moto Raid Experience rilancia un 2021 all'insegna dell'adventouring. Oltre all'Agnellotreffen che si terrà a Febbraio e alla Gibraltar Race, che riprende da dove si era fermata, si riconferma l'Alps Tourist Trophy con ben 4 appuntamenti.
adventouring

Iscriviti alla newsletter