Husqvarna 701 Enduro LR 2020, enduro a lungo raggio

Le moto enduro sono estremamente divertenti e permettono di attraversare con relativa comodità percorsi sterrati. Il limite delle moto da enduro è l'autonomia: anche le moto top di gamma vantano serbatoi dalla capacità massima di poco superiore ai 10 litri, che si traducono in circa 300-350 km.
Il colosso svedese Husqvarna ha creato una valida alternativa a chi ama fare enduro e vuole passare quanto più tempo possibile sulla moto. La nuova Husqvarna 701 LR (11.790 Euro) nasce dalla collaudata piattaforma 701, dotata del monocilindrico da 692,7 cc e 74 CV con controllo di trazione, riding mode e quickshifter. Il reparto sospensioni rimane invariato: forcella upside-down completamente regolabile WP da 48 mm, e un monoammotrizzatore WP con 250 mm di escursione ruota. Anche il reparto freni rimane lo stesso, con pinze Brembo su entrambi gli assi, che azionano disco da 300 mm anteriore e 240 posteriore. ABS cornering di serie.

La caratteristica del nuovo modello è il nuovo serbatoio anteriore in poliammide dalla capacità complessiva di 12 litri che, assieme a quello posteriore, porta l'autonomia complessiva a 500 Km. Il serbatoio si sviluppa trasversalmente sui due lati e la particolare forma permette di poter guidare anche stando in piedi sulle pedane.

La differenza di prezzo tra la 701 tradizionale e la versione LR è di soli 1000 euro; tuttavia, chi possiede una Husqvarna 701 e volesse ampliare il serbatoio della propria moto, può acquistare un kit specifico della casa madre, completo di sella, una nuova ventola di raffreddamento, e di nuove grafiche. All'interno del kit è presente un commutatore da montare sul manubrio, col quale è possibile selezionare facilmente durante la marcia da dove prendere il carburante, in quanto ciascun serbatoio dispone di una pompa separata. Il costo del kit è di 1990 Euro e sarà disponibile da aprile 2020.