Givi prepara la nuova Africa Twin Adventure Sport

Valerio Garagiola

Molti utenti considerano, da sempre, la Africa Twin quale moto di riferimento per affrontare lunghi viaggi. Anche Givi concorda con questa opinione e dal 1990 produce accessori specifici per la bicilindrica Honda.

La nuova gamma di accessori è stata improntata sul modello Adventure Sport, in quanto Givi ritiene che sia la versione più adatta ai viaggi, mentre la versione standard è più indicata alle sessioni fuoristrada. Qualità costruttiva, design in linea allo stile Africa Twin e possibilità di realizzare allestimenti su misura: questi i 3 ingredienti Givi per i loro prodotti

Il marchio bresciano punta a abbinamenti  bauletti-valigie laterali con differenti capacità interne, appartenenti alla famiglia “Trekker”. Le linee squadrate in alluminio la fanno da padrone ma non mancano le alternative.

L’attacco posteriore SR1178 (72,00 Euro) consente il montaggio di bauletti della linea Monokey e Monoblock, a seconda della piastra di supporto abbinata (per i bauletti Monokey sono disponibili le M5, M7 in nylon o le M8A, M8B, M9A o M9B in alluminio; per i modelli Monoblock le M5M o M6M). Posteriormente si potrà optare anche per l’alternativa Ex2m, portapacchi in alluminio adatto per borsoni a rullo.

Per installare le valigie laterali, Givi presenta 3 diversi kit di attacchi specifici, tutti basati sul nuovo sistema Pl One Fit, configurabile e realizzato con tubolare.
Il modello Plo1178mk (199,49 euro) è predisposto per le valigie della gamma Monokey (Trekker, le Trekker II 35 o le Alaska). Il modelloPlo1178cam (218,00 euro) invece permette il montaggio di valigie in alluminio Monokey Cam-side(le Trekker Outback). Infine, il Plo1178n (171,00 euro) permette di montare ulteriori kit per installare le valigie Monokey o Monokey Cam side.

Non manca la serbatoio dedicata, la Xs320Tanklock (148,00 euro), utilizza il sistema di attacco a flangia, acquistabile a parte (Bf25, a14,50 euro).

Givi ha pensato anche a dei cupolini alternativi e alle protezioni.
Il cupolino D1178st (85,50 euro) è il modello specifico trasparente ed è più alto di 5 cm rispetto al modello di serie; è disponibile anche la versione fumè, più bassa e sportiva d1178b (70,50 euro).
Il paramotore tubolare Tn1178 progette la parte bassa del motore, mentre il Tnh1178 (prezzo in definizione) protegge la parte alta e la zona del radiaote; quest'ultimo si ancora al tubolare inferiore.

Non mancano inoltre accessori come paraspruzzi universali, traversini per supporto GPS e molto altro per la nuova moto Honda di riferimento dei viaggiatori, il cui unico confine e la linea dell'orizzonte e la capacità del serbatoio.

 

Hits: 9

Next Post

Prove di ripartenza per il CIV 2020?

Il Campionato Italiano Velocità 2020 non è ancora partito e la FMI sta provando a fare di tutto per far sì che questo accada

Iscriviti alla newsletter