Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production: storia e futuro

Valerio Garagiola

Aprilia fa sognare nuovamente gli appassionati con una sigla, RS250GP, e un campionato dedicato, per cercare i futuri campioni del Mondo

Aprilia RS250SP: un nome e una sigla che fanno andare su di giri i nostalgici del motore 2 tempi. La moto capace di erogare più di 50 CV con l'irruenza del 2 tempi e con un peso piuma inferiore ai 150 kg ha fatto sognare gli appassionati dei cordoli ed è un oggetto ambito dai collezionisti. L'avvento della bicilindrica di Noale ha formato campioni che hanno lasciato il segno nella storia del Motomondiale, come Rossi, Capirossi, Biaggi, Melandri e molti altri

Così come allora, Aprilia crea l'arena per i giovani piloti di oggi che un giorno potrebbero diventare campioni: il Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, presentato durante la scorsa edizione di EICMA, ha rilasciato da pochi giorni le date ufficiali dell'evento (Covid-19 permettendo)

– 7 giugno Varano
– 5 luglio Modena
– 19 luglio Magione
– 6 settembre Ortona
– 18 ottobre Adria

La prima edizione del nuovo Campionato si svolgerà su un calendario di cinque appuntamenti, ognuno con due gare, precedute da due sessioni di prove libere e due sessioni di qualifiche. Per poter partecipare, i piloti devono essere in possesso della licenza FMI Miniroad (fino ai 13 anni di età) o Licenza FMI Velocità (dai 14 anni). Prima dell’avvio del Campionato, è prevista una giornata di test gratuita e obbligatoria per tutti i piloti iscritti, la cui data verrà comunicata in seguito. L’iscrizione al Campionato ha un costo agevolato di 1200 Euro più IVA, mentre l’iscrizione alle singole gare (wild card) ha un costo di 250 Euro più IVA.

Il Campionato Italiano Aprilia Sport Production si inserisce nel programma del CIV Junior, con l'obiettivo di di avviare alle corse in pista ragazze e ragazzi a partire dagli undici anni. II Campionato inoltre entrerà a far parte di un progetto curato da Aprilia Racing, con l'obiettivo di cercare e allevare i futuri campioni di domani. Sempre in questa ottica, la Federmoto offrirà al vincitore dell’edizione 2020 l’iscrizione gratuita a un Campionato FMI 2021.

La moto utilizzata per questo campionato sarà la nuova RS250SP, creata in collaborazione con l'azienda italiana Ohvale (moto di piccolissime dimensioni ma con quote ciclistiche da moto "grande", apprezzata da moltissimi piloti del Mondiale): telaio di derivazione RS125, motore monocilindrico 250 4 tempi e un peso di poco superiore al quintale, il tutto in una carenatura molto aderente che ricorda le maxi RSV4; ciclistica Ohlins, cerchi Marchesini gommati Pirelli e scarico SC-Project completano la scheda tecnica di un mezzo che darà soddisfazioni. Il costo della moto è di 9.700 Euro (più IVA).

Tirando le somme, il costo dell'intero campionato è piuttosto interessante, se paragonato alla cifra necessaria a concorrere in una categoria di pari livello: il plus è dato dall'impegno che la casa di Noale mette in questo progetto, nel quale crede molto, così come ha sempre creduto in ogni pilota che ha portato al successo. Aprilia cerca nuovi campioni e speriamo di trovarli presto.

 

 

 

 

Hits: 13

Next Post

Giacca e guanti OJ per la stagione estiva

In previsione della nuova stagione estiva, OJ presenta la nuova giacca Tropical e il nuovo guanto Minimal, per chi usa la moto quotidianamente come alternativa all'automobile

Iscriviti alla newsletter