FB Mondial Flat Track 125, disponibile da settembre

Valerio Garagiola

La piccola azienda italiana porta sul mercato la prima flat track da 125cc, con un occhio puntato sulla tecnologia e l’altro sullo stile ricercato

Tra le diverse case madri che si concentrano sulla produzione e commercializzazione di moto di piccola cilindrata, la FB Mondial è quella che fa dello stile il suo biglietto da visita. La sua ultima creazione è la Flat Track, moto destinata all'uso cittadino spinto da un moderno propulsore Euro5 a quattro valvole, raffreddato a liquido e in grado di erogare la massima potenza raggiungibile da un 125cc, Sebbene le più recenti normative antinquinamento siano molto severe, F.B Mondial, grazie anche alla collaborazione con Dell'Orto, presenta un motore più pronto quanto ai bassi tanto ai medi regimi, dando un ottimo spunto già alle basse velocità.

F.B Mondial è molto attenta all'utenza e ha studiato una posizione di guida completamente nuova, con una distanza sella – pedane maggiore rispetto ai modelli precedenti, in grado di accogliere comodamente anche persone alte più di 185 cm. 

La Flat Track presenta novità anche nel design come il nuovo doppio scarico sotto la sella a 2 posti, la mascherina stile racing senza luci anabbaglianti e abbaglianti, posizionate ai lati per non interferire con la linea e nuove frecce a led con luci di posizioni comprese all'anteriore. L'impianto frenante è dotato di ABS sia sul freno anteriore che su quello posteriore, per garantire la massima sicurezza anche sul bagnato. I cerchi da 19 pollici completano il look da vera moto da ovale. A chiudere le novità portate da F.B Mondial sul nuovo modello c'è un nuovo contachilometri TFT a colori con illuminazione adattiva (diurna e notturna) e due layout tra cui scegliere. 

La moto è disponibile, nei colori Yellow black stripes, Red black stripes e Total Black, presso i punti vendita ufficiali F.B Mondial al prezzo di 4.290 Euro franco concessionario

Hits: 3

Next Post

Superbike Jerez 2020: info e orari tv

Riparte da Jerez la sfida in Superbike tra Jonathan Rea e Scott Redding, che molti vogliono come principale avversario del "cannibal" nella corsa alla conquista del titolo 2020, ma occhi anche a Razgatlioglu e a Lowes. Info e orari tv.

Iscriviti alla newsletter