Fantic acquisisce Bottecchia

Cesare Marescotti

Fantic Motor S.P.A. acquisisce lo storico marchio veneto Bottecchia per ampliare la propria gamma prodotto nel settore strategico delle biciclette. Bottecchia presenta una gamma prodottto che va dalle urban bikes, alle bici da strada e Mountain Bike professionali fino alle E-bike.

Lo scorso 7 Luglio Fantic Motor S.P.A ha completato l'acquisizione dell’azienda e storico marchio italiano Bottecchia Cicli con la firma del passaggio di proprietà che vede l'azienda veneta ampliare ulteriormente i propri orizzonti di mercato, dopo l'acquisizione di Motori Minarelli avvenuta nei primi mesi del 2021, anche nel segmento delle biciclette “muscolari” oltre che elettriche. Bottecchia, infatti, vanta un ottimo range che spazia dalle bici da corsa, gravel e MTB dedicate al professionismo, alle e-bike, e ancora alle bici city e trekking muscolari. 

FanticParte integrante dell’operazione è stata Deutsche Bank, tra i principali gruppi bancari mondiali, che ha supportato di Fantic nella gestione dell’acquisition financing. La banca tedesca non è stata l'unica a partecipare all'operazione. Fantic si è avvalsa inoltre nella finalizzazione dell’operazione del contributo dello studio di società di consulenza Be Advisor e di PWC per la cura della parte legale.

La storia di Bottecchia ebbe inizio nel luglio del 1924 quando un giovane atleta Ottavio Bottecchia, di professione muratore, stupì il mondo intero diventando il primo italiano a vincere il Tour de France, indossando la mitica maglia gialla dalla prima all’ultima tappa. Un’impresa che portò alla nascita, nel 1926, delle prime bici da corsa con il marchio Bottecchia Cicli.

Nel corso degli anni Bottecchia ha portato al successo grandi campioni, quali Gianni Motta e Giuseppe Saronni  per il Giro d’Italia, Rudi Altid per il Campionato del Mondo e il mitico Greg LeMond, vincitore nel 1989 di un indimenticabile edizione del Tour de France.

Bottecchia è inoltre da sempre impegnata del mondo delle corse. Nel mountain bike con il Bottecchia Factory Team MTB, e nella corsa su strada con il Team Drone Hopper Androni Giocattoliformazione italiana che si è distinta nelle ultime edizioni del Giro d’Italia, e che è diventata 3 volte Campione d’Italia negli ultimi 4 anni. Collaborazione rinnovata anche quest’anno, il sesto consecutivo, con una squadra di primo piano nel panorama ciclistico internazionale che accompagna da sempre i giovani talenti.

fantic

Mariano Roman, CEO di Fantic ritiene che l'acquisizione di Bottecchia sia fondamentale in ambito strategico sia come completamento gamma prodotto che come acquisizione di esperienza nella produzione di prodotti di alta qualità.

Ciliegina sulla torta è l'acquisizione anche dei marchi Graziella e F. Moser la cui proprietà era appunto di Bottecchia.

Fantic

Next Post

BMW, gli aggiornamenti 2023: mancano (per adesso) la GS 1300 e la GS 900

BMW Motorrad ha svelato la gamma 2023, con aggiornamenti di livree e nuove funzionalità per i modelli esistenti, mentre le novità arriveranno in autunno.
BMW R 1250 GS Adv Trophy