Andrea Iannone squalificato per 4 anni: quale sarà il suo futuro?

Gianluca Salina

Massimo della pena, per Andrea Iannone, che si traduce in una squalifica per 4 anni, maturata dopo aver respinto il ricorso del pilota di Vasto contro l’accusa di doping. A sentenziarlo è stato il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, secondo il quale l’assunzione di Drostanolone da parte del 31enne abruzzese sarebbe stata intenzionale. Cosa potrà fare adesso, il pilota Aprilia?

Iscriviti alla newsletter