Catania, rubano la moto a Logar mentre compie il giro del mondo

Massimiliano Conti

Brutta battuta d'arresto per Bernardo Logar, il ventenne messicano partito per un giro del mondo in moto nel 2017. Ieri, a Catania, ha subito il furto della sua "Rebecca", la KTM 690 sua compagna di viaggio.
 
E' stato lui stesso a darne notizia e chiedere aiuto attraverso i social, questo ieri il suo appello: "Mi hanno rubato la moto. Sono a Catania, in Sicilia, Italia. Mi sono svegliato e la mia moto non c'era. Ho sporto denuncia alla polizia, per favore condividete in modo che il maggior numero di persone siano a conoscenza della sparizione della moto". 

Bernardo è partito da Leon, nel cuore del Messico, per un viaggio intorno al mondo in moto da completare nell'arco di cinque anni, inseguendo un sogno che ha sin da bambino e per mostrare agli altri, come dice lui stesso, che ogni sogno è possibile; sotto il suo post Facebook che in un giorno ha già oltre 1600 condivisioni e appelli alla restituzione.

 

Post FB furto Logar

 

Hits: 2

Next Post

Documento Unico di Circolazione in vigore dal 1° Gennaio 2020

Brutta battuta d'arresto per Bernardo Logar, il ventenne messicano partito per un giro del mondo in moto nel 2017. Ieri, a Catania, ha subito il furto della sua "Rebecca", la KTM 690 sua compagna di viaggio.   E' stato lui stesso a darne notizia e chiedere aiuto attraverso i social, […]

Iscriviti alla newsletter